Santina Bossini

Santina Bossini

Sono una donna e una mamma, prima di tutto, e insieme una professionista del lavoro sociale convinta che in ognuno di noi ci sia del buono, sempre, nonostante a volte, non sappiamo bene dove sia. La mia professionalità si è formata nella vita e con la vita prima, e poi anche nelle aule dell’Università. Il mio percorso, in effetti, è ribaltato rispetto alla normalità dei percorsi di studio. Mi sono diplomata in Attività sociali con specializzazione in Dirigente di comunità a trentacinque anni ed a quaranta ho conseguito la laurea in Scienze del Servizio Sociale acquisendo il titolo di Dottore Assistente Sociale.
In quegli anni di studio e formazione ho avuto la possibilità di sperimentarmi attivamente in settori di particolare complessità come le dipendenze, il disagio adulto, la disabilità e la non autosufficienza nella persone anziane. Mi sono dedicata molto al volontariato, come dal resto, mi dedico anche tutt’oggi, in settori “più soft”: associazioni di promozione e progettazione sociale e creazione di eventi.
La mia ultima esperienza formativa, che mi portato all’abilitazione della professione di coach umanista  ha confermato in modo fantastico ed entusiasmante la presenza di una carica vitale che pervade ognuno di noi. Ho scelto di collaborare e continuare la mia formazione con CREA in quanto condivido Valori, Etica e modalità formativa, oltre alla qualità e umanità  messa in campo in ogni situazione. Mi sto specializzando nel life-coach e mi vedo come una “ricercatrice” di felicità. La definizione può suonare particolarmente romantica, e voglio che un po’ lo sia davvero. La ricerca e scoperta o riscoperta di noi stessi è appassionata, è travolgente e per alcuni aspetti anche sognante; l’aspetto del cambiamento che si prospetta, di solito dopo momenti critici e di sofferenza, in un futuro non troppo lontano rapisce i nostri pensieri e lascia estasiati di fronte al “non ancora” ma “possibile” ritrovarsi della nostra persona.
Sono iscritta all’ Associazione Italiana Coach Professionisti   A.I.C.P.
Esperienze professionali
-Da giugno 2015 ad oggi collaboro con la Consulta Sociale di Lumezzane per la progettazione e la successiva implementazione d’ interventi sociali sul territorio della Val Trompia.

– Contribuisco attivamente alla creazione di uno spazio aiuto compiti per i bimbi delle elementari con difficoltà di apprendimento, deficit di attenzione e iperattività nonché disprassie dell’età evolutiva con l’Associazione Amici dell’Infanzia di Valle.

-Da gennaio 2015 seguo privatamente, come homework tutor, alcuni ragazzini della scuola primaria che presentano difficoltà di apprendimento e di attenzione.
-Da aprile 2014 ad oggi lavoro come operatore socio-educativo presso la “Comunità di Vita” dell’Associazione Casa Betel 2000 onlus della Carita
Dal 01/1990 al 11/2004 ero Coadiutrice familiare.

Ottobre 2013 Iscrizione all’albo della regione Lombardia degli Assistenti Sociali n.: 5896/B

FORMAZIONE :

  •   2015 Corso di coaching umanistico conseguito diploma di Coach Professionista
    – 2013 Abilitazione all’esercizio della professione di assistente sociale presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore, Largo A. Gemelli, 1 – Milano
    – 2013 conseguita laurea con un punteggio di 107/110; Titolo Tesi: Il valore della domiciliarietà a favore della persona anziana. Qualifica accademica di dottore in Scienze del Servizio Sociale presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore, via Trieste, 17 – Brescia
    – 2005 Diploma in Attività Sociali con specializzazione Dirigente di Comunità conseguito presso l’istituto statale Sfraffa di Brescia
    – 1989 Qualifica professionale di contabile aziendale conseguito presso l’Istituto Professionale Commerciale di Inzino, provincia di Brescia
    Altri corsi di formazione :
    -2014 Corso di professionalizzazione DSA e ADHD Homework Tutor presso Centro Studi Erickson S.p.A.
    -2013 Corso con Attestato di frequenza sulla Progettazione Sociale. Progettazione: dall’idea al progetto;
    -2013 Corso con Attestato di frequenza sull’ Auto Mutuo Aiuto. “Auto Mutuo Aiuto, una risorsa per la comunità” Il ruolo del facilitatore all’interno dei gruppi e apprendere dalle buone prassi. Associazione AMA onlus
    – 2003/2004 Corso con Attestato di frequenza sul disagio minorile. Approfondimento di tematiche relative al disagio minorile. Casa dell’Arcobaleno, Pronto Intervento Minori – Ospitaletto (BS)
    -2003/2006 Corso con Attestato di frequenza sulla formazione alla comunicazione e alla relazione d’aiuto. Centro Diocesano, Brescia
  • Vari stage e tirocini hanno completato la formazione di Santina, che sviluppando doti di empatia e relazionalità è entrata a far parte del  Team CREA.
  • “Essere in grado di esprimere le nostre potenzialità significa fare della nostra vita un’opera d’arte in quanto, nello stesso tempo manifesta l’unicità dell’essere umano in relazione all’incontro con l’altro.” (Santina Bossini )