CREA Blog

Idee, riflessioni e storie per la Tua evoluzione

Le 3 cose che devi fare prima di iniziare il percorso per diventare un Coach Professionista con CREA

da | Nov 28, 2022

Prima di iscriversi a un programma di coaching, è importante assicurarsi di aver compreso l’impegno espresso in tempo e allenamento necessario per diventare un coach di successo. Un programma di coaching in una scuola seria come la nostra é per molti ma, non per tutti, e ci sono tre requisiti fondamentali di cui devi essere consapevole prima di iscriverti.

Innanzitutto, devi avere un interesse genuino nell’aiutare gli altri a raggiungere il loro potenziale. In secondo luogo, devi essere disposto a dedicare tempo e impegno per imparare il mestiere del coaching. In terzo luogo, devi essere pronto a impegnarti per il tuo sviluppo personale come coach.

Ecco quali sono le tre cose fondamentali che devi sapere se stai pensando di iscriverti alla nostra scuola:

1) Uscire dalla Comfort Zone

Quando si parla di successo, la zona di comfort è un nemico e per questo è essenziale cercare di uscire dalla propria. È così che impariamo e che diventiamo versioni migliori di noi stessi.

Se non ti senti a tuo agio con il cambiamento, allora non avrai successo. Il cambiamento è una parte necessaria della vita e se non sei pronto ad affrontarlo, rimarrai indietro. Le zone di comfort sono una trappola che a volte ci impedisce di raggiungere il nostro potenziale: ci impedisce di rischiare e di crescere.

Per questo devi essere disposto a metterti in gioco per la tua evoluzione .

2) Interagire con colleghi e docenti

Nella nostra scuola di coaching, è sempre importante essere in grado di interagire costantemente con colleghi e insegnanti. Ciò significa apprendere come comunicare in modo efficace, ascoltare con attenzione ed essere rispettosi delle opinioni altrui.

È importante saper lavorare in gruppo e collaborare in modo efficace. Infatti, nel mondo di oggi, sia gli studenti che gli adulti sono chiamati a collaborare di più sul posto di lavoro e nella vita. È quindi importante che un coach sviluppi queste competenze, grazie alle quali sarà in grado di lavorare più efficacemente con gli altri.

Per sviluppare queste competenze, un coach deve essere in grado di comprendere le dinamiche di un gruppo e i diversi modi in cui le persone possono interagire tra loro. Deve anche essere in grado di creare un ambiente in cui le persone si sentano a proprio agio nel lavorare insieme e in cui possano condividere liberamente le loro idee e i loro pensieri.

Sviluppando queste competenze, un coach non solo sarà in grado di aiutare i suoi studenti o i suoi dipendenti, ma contribuirà a portare valore ai suoi colleghi della Scuola di Coaching per creare una esperienza di apprendimento migliore.

3) Eliminare ogni forma di giudizio

Quando si tratta di eliminare il giudizio, è importante ricordare che ognuno è diverso e che non esiste un unico modo di vedere le cose. Ciò che funziona per una persona può non funzionare per un’altra, quindi è importante essere rispettosi delle scelte individuali di ognuno.

Esistono diversi tipi di giudizio, dal giudicare una persona in base al suo aspetto al giudicarla per le sue scelte di vita. Sebbene sia naturale esprimere giudizi, è importante ricordare che ognuno ha diritto alla propria opinione e che tutti dovremmo sforzarci di essere più tolleranti verso gli altri.

Eliminare il giudizio può essere difficile, ma è importante ricordare che tutti abbiamo opinioni diverse e che tutti dobbiamo essere rispettosi degli altri. Eliminando il giudizio, possiamo creare un ambiente di apprendimento e arricchimento reciproco che ti permetterà di crescere come individuo e diventare un bravo coach.

Conclusione

Tutto ciò serve per creare un ambiente di apprendimento protetto e adatto ad ogni partecipante, ma anche ad iniziare ad acquisire il mindset fondamentale per diventare coach.

Noi di CREA, cerchiamo di permettere ad ognuno di esprimere al massimo le proprie potenzialità, per questo prima di formalizzare l’iscrizione ti verrà fatto un colloquio per capire se i tuoi obiettivi e valori sono in linea con la nostra scuola e se ciò che insegniamo in questo percorso può essere adatto al futuro che desideri.

Resta inteso che se esiste la volontà di evolversi il come lo troverai durante il percorso !

0 commenti

LASCIA UN COMMENTO


Iscriviti alla newsletter e ricevi ogni settimana una pillola di coaching CREA. Inoltre ti invieremo gli inviti ai nostri, webinar gratuiti e ai corsi che attiveremo.

Inviando questo modulo accetto che i miei dati vengano salvati e trattati da CREA Sas di G. Magni & c. così come previsto dalla Privacy & Cookie Policy e dalla vigente normativa GDPR. Al fine di ricevere informazioni, notizie e newsletter, dalle quali potrò disiscrivermi in qualuque momento.

ARTICOLI CORRELATI

Il potere di una domanda

Il potere di una domanda

Cosa fa il Coach Spesso mi viene chiesto: “ma che cosa fa un coach?” Prima di rispondere a questa di domanda, vorrei fare una premessa. Coach è un termine molto utilizzato ultimamente e questo crea confusione attorno alla figura professionale. E' un termine che nasce...