CREA Blog

Idee, riflessioni e storie per la Tua evoluzione

La percezione del presente: realtà assoluta? Non per un coach!

by | Jul 11, 2022

“La credenza che la realtà che ognuno vede sia l’unica realtà è la più pericolosa di tutte le illusioni.” (Paul Watzlawick)

Quante volte, nel corso della vita, ci siamo trovati in situazioni poco piacevoli perché eravamo convinti che quella fosse l’unica realtà esistente?

Immagino che la risposta possa essere: “Parecchie”.

E non perché siamo contenti di finire in situazioni complicate, ma perché ognuno vede quel che vuole vedere senza nemmeno rendersene conto. È molto difficile osservare la realtà che ci circonda con oggettività, perché tutto quello che facciamo è viziato da pensieri che abbiamo dentro, da retaggi e da credenze.

E un coach lo sa bene. Infatti, durante tutte le sessioni di coaching, il coach va ad esplorare qual è la situazione che il cliente riporta. Questo, con la consapevolezza che ognuno vede (e molto spesso non vede) la realtà con i propri occhi, nel coaching viene definito tecnicamente Presente Percepito.

Qual è il primo passo per provare a cambiare lenti?

Aprire la mente e andare alla ricerca della conoscenza. 

Conoscere ci permette di passare da vedere a comprendere: ci consente di avere diversi riferimenti, trovare e creare collegamenti con le informazioni che abbiamo, guardare le emozioni per scoprire nuovi significati che vanno oltre l’oggettività.

Rimanere ancorati alla stessa struttura mentale delimita la visione, riduce la creatività: ci fa guardare senza vedere, quindi, senza capire. Al contrario, mantenendo una mente aperta, potremo attingere a tutte le realtà possibili.

Il coach, durante il percorso di coaching, supporta il proprio coachee anche in questo! Attraverso uno dei suoi strumenti principali, le domande, aiuta il proprio cliente a vedere oltre, sviluppando un approccio creativo e trovando diverse possibilità di azione.

Sei pronto a cambiare lenti?

A presto,

Roberta Brigatti

0 Comments

LASCIA UN COMMENTO


Iscriviti alla newsletter e ricevi ogni settimana una pillola di coaching CREA. Inoltre ti invieremo gli inviti ai nostri, webinar gratuiti e ai corsi che attiveremo.

Inviando questo modulo accetto che i miei dati vengano salvati e trattati da CREA Sas di G. Magni & c. così come previsto dalla Privacy & Cookie Policy e dalla vigente normativa GDPR. Al fine di ricevere informazioni, notizie e newsletter, dalle quali potrò disiscrivermi in qualuque momento.

ARTICOLI CORRELATI

Come riconoscere un coach nella vita di tutti i giorni

Come riconoscere un coach nella vita di tutti i giorni

In questo articolo andremo a vedere assieme come riconoscere un coach nella vita di tutti i giorni.Perché è importante riuscire a farlo? Perché un coach può aiutarci a risolvere i nostri problemi, siapersonali che professionali, a migliorare la nostra vita in generale...

Il coaching nello sport

Il coaching nello sport

Il Coaching è una pratica che si sta diffondendo sempre di più anche nel mondo dello sport, dove prende il nome di Coaching Sportivo e rivolge l'attenzione verso tutte le situazioni inerenti alla motivazione, concentrazione, ansia da prestazione, miglioramento della...