WASTING TIME?-IL TEMPO E IL COACHING

WASTING TIME?-IL TEMPO E IL COACHING

WASTING TIME?- IL TEMPO E IL COACHING

 

“NON TROVERAI MAI TEMPO PER NULLA. SE VUOI DEL TEMPO, DEVI CREARLO”

STEPHEN R. COVEY

 

Il tempo della nostra vita e il coaching. Si può fermare il tempo?

Quanto tempo ho?

Ve lo siete chiesto in relazione alle cose da fare, alle giornate che scorrono, ai tempi a volte frenetici della vita quotidiana, in cui sembra che ci sfugga, come sabbia tra le dita?

O ve lo siete chiesto in una prospettiva più lunga, ben sapendo che in realtà, viviamo, in occidente, in una illusione, pensando di “avere tempo?

 

Il tempo è relativo. Ce lo teorizzò Albert Einstein . La sua teoria della relatività è stata confutata dall’esperimento con l’orologio atomico trasportato su un aereo.

 

Ilya Prigogine, altro Nobel per la fisica (1977), ci dice, mettendo al centro del suo pensiero il secondo principio della termodinamica, ovvero l’entropia, nei suoi studi sui sistemi dissipativi, ed essendo considerato uno dei padri della scienza della complessità.

Scalzando così definitivamente alcuni cardini della scienza e della fisica, che erano basati sul DETERMINISMO, sul principio causa-effetto. (causalità). Paradossalmente, nella concezione deterministica della fisica, è comunque contemplato, tra le varie ipotesi, che se ora voi rompeste un bicchiere, vi è comunque una probabilità su miliardi di miliardi in milioni di anni (probabilità di accadimento, si usa anche nel calcolo del rischio), che il bicchiere si ricomponga da solo.

Secondo l’INDETERMINISMO le variabili che sfuggono al nostro controllo, il contesto e altro  confermate dalla meccanica quantistica, sono talmente tante che ciò è impossibile.

 

Direte, ma che c’azzecca con il coaching?

Tutto questo per dire che Prigogine ci rende LIBERI.  Ci dice infatti che il futuro E’ INDETERMINATO     e dipende dalle scelte che faremo da ora in vanti, non da dove siano nati, da chi ci ha cresciuto e dove, né dalle scelte fatte finora.

NON SIAMO SCHIAVI DEL PASSATO, ma possiamo decidere che e dove vogliamo essere. Se non credete a me, guardatevi questo video di Tony Robbins in cui parla della sua vita e di sua madre.

 Se vi passa per la testa il pensiero ” Eh va beh, ma tu fai presto a parlare. E poi lui è Robbins, ma io?”….. vi state creando l’ennesimo alibi, la scusa per non agire, vuol dire che non volete veramente cambiare la vostra vita e allora, davvero, non la cambierete. e il coaching non fa per voi.

VI RICORDA QUALCOSA?

Il coaching fa esattamente questo. Ci rende liberi, spezza le catene (tutte mentali) che spesso incatenano a passati, credenze e convinzioni che non ci servono più.

 

Perciò alla domanda “Quanto tempo ho?”, c’è una sola risposta. Se vuoi diventare un Coach Crea, a Bologna, Catania, Firenze o Milano, il momento è ora.

 

A voi trovarla. Coach your life!

 

Angelo Storari

Team Crea

Leave a Reply