CREA Blog

Idee, riflessioni e storie per la Tua evoluzione

Come acquisire coaching skills può migliorare la tua autostima

by | Jan 3, 2022

Una delle domande che sono venute fuori durante il primo webinar sulle coaching skills che abbiamo fatto qualche settimana fa, è stata: “come posso migliorare la mia autostima?”.

Avere  una sana autostima è importante per il tuo benessere generale. Può aiutarti a rimanere calmo sotto pressione, ad avere più successo nel tuo lavoro e a sentirti meglio con te stesso.

Molte persone lottano con sentimenti di bassa autostima, ma ci sono modi per migliorarla. Oggi parleremo di come acquisire competenze di coaching può aiutarti a migliorare la tua autostima!

Cos’è l’autostima?

L’autostima è la valutazione positiva o negativa di se stessi. È spesso collegata alla fiducia e al valore di sé, ma può anche essere considerata come uno stato mentale piuttosto che un fattore esterno.

È importante avere una sana autostima perché influenza il tuo equilibrio psicofisico, la tua felicità e il tuo successo in molti modi. Se hai una bassa autostima, questo influenzerà il modo in cui pensi a te stesso e la tua capacità di raggiungere gli obiettivi che sono importanti per te. La conseguenza naturale è che influenzerà le tue azioni !

Come aumentare l’autostima

Ci hanno detto da sempre che avere una sana autostima è meglio di avere una bassa o troppo alta autostima, quello che non ci dicono è che ogni essere umano avrà delle aree di bassa autostima aree di alta autostima e aree di sana autostima !

È proprio su questo che è importante lavorare per aumentare le aree con una sana autostima.

  • Fai un elenco di situazioni in cui ti senti in equilibrio e sei soddisfatto dei tuoi comportamenti e risultati (queste sono aree dove probabilmente hai una sana autostima).
  • Fai ora un elenco di situazioni in cui ti senti invincibile, superiore a tutti e il “migliore” ( queste sono aree dove probabilmente hai una troppo alta autostima)
  • Infine fai un elenco di situazioni dove non ti senti all’altezza, dove non sei soddisfatto delle tue azioni e/o dove senti di essere inferiore agli altri ( queste sono aree dove probabilmente hai una bassa autostima)

Fare questi elenchi ci permetti di :

  1. Capire su quali situazioni lavorare e focalizzarci su punti specifici
  2. Acqusire la consapevolezza che come abbiamo aree di bassa autostima abbiamo anche aree di sana autostima e quindi evitare di “etichettarci” come persone con bassa, alta,sana autostima !  Chi pesa di avere una sana autostima ha aree in cui la sua autostima sarà bassa e viceversa!

Una volta che hai una migliore comprensione di ciò che sta succedendo nella tua testa, diventa più facile capire su quale aree intervenire e intervenire con efficacia.

La tua autostima è un prodotto del modo in cui pensi a te stesso e a come gli altri ti percepiscono. Questi pensieri possono essere cambiati lavorando con un coach o  altro professionista.

Può richiedere tempo e sforzo, ma i benefici ne valgono la pena!

Come le coaching skills possono migliorare la tua autostima 

Uno dei benefici più importanti del coaching è imparare nuovi modi per affrontare lo stress. Una bassa autostima è spesso un sintomo del sentirsi sopraffatti dalla vita quotidiana.  Se hai problemi in situazioni di questo tipo , potresti trarre beneficio dal coaching per sviluppare strategie di coping.

Altri benefici includono il miglioramento dell’umore, imparare a bilanciare lavoro e famiglia e aumentare la fiducia in se stessi. Sviluppare queste abilità è utile per migliorare la tua autostima, probabilmente vale la pena investire tempo e denaro per imparare ed affinare le tue coaching skills.

Vai al test GRATUITO per verificare alcune tue coaching skills: https://www.creacoach.it/tcpc

Conclusione

Molte persone hanno una bassa autostima, ed è per questo che spesso sentono di non essere mai abbastanza brave, sicuramente il coaching e l’acquisizione di coaching skills possono aiutare, ma ci sono anche altri modi per migliorare la tua autostima. Ecco alcune idee 

1.Nelle aree verificate di bassa autostima, metti in dubbio i pensieri negativi e cerca conferme nelle aree dove hai una sana autostima rilevando tue qualità personali che potrai mettere in campo anche in queste aree. 

2. Concentrati sui tuoi punti di forza

3. Passa del tempo con persone che ti fanno sentire bene con te stesso

4. Cerca sempre la crescita personale

0 Comments

Submit a Comment

Your email address will not be published.


Iscriviti alla newsletter e ricevi ogni settimana una pillola di coaching CREA. Inoltre ti invieremo gli inviti ai nostri, webinar gratuiti e ai corsi che attiveremo.

Inviando questo modulo accetto che i miei dati vengano salvati e trattati da CREA Sas di G. Magni & c. così come previsto dalla Privacy & Cookie Policy e dalla vigente normativa GDPR. Al fine di ricevere informazioni, notizie e newsletter, dalle quali potrò disiscrivermi in qualuque momento.

ARTICOLI CORRELATI

5 cose che non servono per diventare un Coach

5 cose che non servono per diventare un Coach

In questo articolo vogliamo sfatare alcuni falsi miti 1. Una laurea. Questo è un malinteso comune che impedisce a molte persone di acquisire una professione per il quale sono fatte. Quindi permettetemi di dirlo chiaramente: Non hai bisogno di una laurea per diventare...

Credenze limitanti: la differenza tra vincere e perdere

Credenze limitanti: la differenza tra vincere e perdere

Che cosa fa percepire a  una persona,  un  cliente,  un’azienda o una organizzazione essere un vincente che raggiunge con gioia gli obiettivi prefissati, piuttosto che un perdente che si sente vittima degli eventi e che vede allontanarsi la meta...